Il coltello nell'acqua

Noz w wodzie

POLONIA - 1962
Il coltello nell'acqua
Andrè, giornalista, e sua moglie Christine, messisi in viaggio con la propria automobile per un week-end sui Laghi Masuri, si imbattono, lungo la strada, in uno studente. Benchè irritato dai modi del giovane, Andrè acconsente a farlo salire. Pur ostentando nei suoi confronti un costante atteggiamento di superiorità, il giornalista, raggiunto il lago, invita lo studente a bordo della propria barca. Una volta al largo, Andrè ha uno scontro con lui e, per metterne alla prova la sincerità - egli aveva detto di non saper nuotare - getta in acqua un coltello a cui il medesimo teneva moltissimo. Nella lotta che ne segue lo studente cade e scompare restando, in realtà, nascosto dietro una boa. Convinto di averlo ucciso, Andrè fugge a nuoto mentre il giovane risale a bordo della barca e si getta tra le braccia di Christine, attratta verso di lui per reazione al contegno del marito. Il giorno successivo la barca rientra nel porto e Andrè si incontra con la moglie, la quale gli racconta quel che è successo tra lei e il giovane: troppo sicuro di sè l'uomo non le crede, pensando che lo studente sia effettivamente morto.
  • Durata: 94'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: ZJEDNOCZONE ZESPOLY
  • Distribuzione: ITALCID - LASERDISC: PIONEER ELECTRONICS

NOTE

- MUSICA: COLLABORAZIONE DEL SASSOFONISTA BERT ROSENGRED

- PREMIO AL FESTIVAL DI NEW YORK 1963.

- INSERITO NEL 1998 TRA I 360 BEST FILMS DAI NATIONAL FILM AND TELEVISION ARCHIVE'S CLASSICS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy