Il colosso di Rodi

ITALIA, FRANCIA, SPAGNA - 1960
III secolo a.C. Dopo la sua vittoria sui Persiani, l'eroe ateniese Dario si reca nell'isola di Rodi per ritemprare le sue forze. Nell'isola, è grande il malcontento contro il re Serse, costruttore del famoso colosso che chiude l'imboccatura del porto. Un gruppo di congiurati, promotori di una prossima sollevazione popolare avversa soprattutto al perfido consigliere del re, convincono Dario ad abbracciare la loro causa ed a chiedere la solidarietà degli Arconti ateniesi. Ma nessuna nave può lasciar l'isola senza il permesso di Serse. Ignorando che la fanciulla è legata segretamente al tirannico consigliere reale, Dario cerca l'aiuto di Diana, figlia del costruttore del colosso, perché gli permetta di forzare il blocco del porto. Troppo tardi: i soldati fenici, assoldati dall'infido consigliere di Serse, invadono la città. Il popolo li affronta validamente e sta per ricacciarli quando un improvviso, terribile terremoto squassa l'isola...

CAST

CRITICA

"Si tratta di un film spettacolare realizzato con sufficiente dignità. Sullo sfondo di un suggestivo scenario, solo in parte abilmente ricostruito, scorre la mitologica vicenda che, se non eccelle per originalità di invenzioni, non cade mai nel banale sia per la compostezza del dialogo sia per la regia, accorta ed incisiva. L'interpretazione è, nel suo complesso, di buon mestiere." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 50, 1961)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy