IL COLLEZIONISTA

KISS THE GIRLS

USA - 1997
IL COLLEZIONISTA
L'ispettore di polizia Alex Cross ha scritto un libro sul mondo del crimine e lavora soprattutto sulle psicologie dei delitti e dei criminali. Quando sua nipote Naomi scompare da un campus universitario della Carolina del Nord, Alex decide di intervenire, mettendo in campo tutta la propria esperienza. Al suo arrivo nella cittadina di Durham, Alex capisce che il caso è più complicato del previsto. Le ragazze scomparse sono in realtà sette e sono stati rinvenuti due cadaveri. L'unico indizio è un biglietto firmato Casanova che il presunto assassino ha lasciato sulla scena del secondo delitto. Il capo della polizia Hatflied e gli agenti Nick e Davey considerano gli interventi di Alex un' inopportuna interferenza. Spunta un terzo cadavere, e il ragazzo di Naomi, Seth, sospetta del professor Wick ma Alex non è dello stesso parere. In seguito Alex incontra la dottoressa Kate, che era stata rapita, è riuscita a fuggire e potrebbe riconoscere "Casanova" attraverso la voce. Alex è costretto ad accettare l'aiuto della donna. Una serie di indizi portano i due dal profondo sud alla costa occidentale e ritorno. Kate, sola a casa, fa entrare uno degli agenti e viene aggredita. Il cerchio ormai si stringe, prove schiaccianti incastrano l'agente Nick, che dopo una aspra colluttazione a casa di Kate, rimane ucciso.
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: THRILLER
  • Tratto da: DAL ROMANZO "KISS THE GIRLS" DI JAMES PATTERSON.
  • Produzione: DAVID BROWN, JOE WIZAN.
  • Distribuzione: UIP - CIC VIDEO
  • Riedizione NO

NOTE

- REVISIONE MINISTERO LUGLIO 1999

CRITICA

"Discreto giallo, assai migliore nella confezione (magnifici paesaggi, clima angoscioso, sospetti rimpallati di continuo da un personaggio all'altro) che nella sostanza (il finale è deludente). Un film che ha troppe somiglianze con 'Il silenzio degli innocenti', ma che si lascia vedere fino in fondo, soprattutto per la simpatia e il talento di Morgan Freman". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 12 ottobre 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy