Il cielo può attendere

Heaven Can Wait

USA - 1943
Alla sua morte, Henry Van Cleve si ritrova a dover tirare le somme della sua vita dinanzi a Mefistofele. Nato in una famiglia ricca, riceve sin da piccolo molteplici attenzioni e i genitori fanno a gara per viziarlo. A quindici anni, una giovane cameriera francese lo inizia all'amore, trasformandolo in un viveur senza remore, la disperazione dei suoi genitori. A ventisei anni, l'incontro con Martha, la promessa sposa di suo cugino, cambia la sua esistenza. Innamoratosi fulmineamente, la convince a rinunciare a un matrimonio infelice per sposare lui. Marito e moglie vivono un'esistenza felice, amandosi teneramente, fino alla morte prematura di Martha. A quel punto, vedovo e cinquantenne, Henry riprende la vita dissoluta dell'adolescenza, fino a quando, inchiodato a letto, muore tra le braccia di una splendida infermiera. Alla fine del racconto, neanche il saggio Mefistofele sa se ad Henry spetta l'inferno o il paradiso...

CAST

NOTE

- CANDIDATO ALL'OSCAR 1944 PER: MIGLIOR FILM, REGIA E FOTOGRAFIA (A COLORI).

- NEL 2016 VIENE RIPROPOSTA IN SALA LA VERSIONE DIGITALE RESTAURATA NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA "LA DIVA FRAGILE".

CRITICA

"Dal punto di vista artistico e tecnico è un lavoro assai pregevole. Il soggetto è svolto con molta finezza, il film è diretto con mano leggera e recitato ottimamente". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 27, 1950)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy