IL CASTELLO SULL HUDSON

CASTLE ON THE HUDSON

USA - 1940
IL CASTELLO SULL HUDSON
John, rimasto orfano da bambino, è cresciuto nell'ambiente della malavita e, con gli anni, è diventato un gangster a tutti gli effetti. Dopo un colpo, la polizia lo arresta. Al processo è ritenuto colpevole e viene condannato a trenta anni di carcere ed inviato a Sing Sing. All'inizio spera che la sua ragazza, insieme a un suo amico, riescano a farlo evadere, ma ben presto si accorge che le sue speranze sono vane. Il direttore del penitenziario è un uomo giusto e riflessivo che con i suoi modi pacati lo affascina e lo spinge a riflettere. Quando un giorno la sua ragazza rimane ferita in un incidente d'auto, il direttore, commosso per il dolore di John, gli concede 24 ore di permesso. John va da lei e viene a sapere che lei si è gettata dalla macchina in corsa per sottrarsi alle avances insistenti del loro vecchio amico. Tra i due è lotta. John gli si scaglia contro e sembra avere la peggio finché Kay, dal letto dell'ospedale, non fredda l'altro con una pistola. Per John questo potrebbe significare libertà, ma, fedele alla parola data al direttore, si costituisce e si addossa la colpa dell'omicidio. Per amore di Kay va incontro alla sedia elettrica con serenità.
  • Altri titoli:
    YEARS WITHOUT DAYS
  • Durata: 77'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: LIBRO "TWENTY THOUSAND YEARS IN SING SING" DI WARDEN LEWIS E. LAWES
  • Produzione: WARNER BROS, FIRST NATIONAL PICTURES INC., WARNER BROS. PICTURES INC.
  • Distribuzione: WB
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy