I TRE SOLDATI

SOLDIERS THREE

USA - 1951
Archibald Ackroyd, Bill Sykes e Dennis Malloy sono tre soldati dell'esercito inglese di stanza in India. Soldati indomiti in tempo di guerra, in pace diventano tre fannulloni e, uniti da una profonda amicizia, da 18 anni dividono tutto. Per separarli e fa sì che acquistino coscienza e rigore il colonnello Brunswich nomina sergente soltanto uno dei tre, Archibald. I tre amici rimangono sbigottiti perché così non potranno più stare insieme tutto il giorno. Dopo qualche tempo le autorità britanniche, essendo a conoscenza della presenza nella zona di un agitatore, ma non volendo cambiare per questo la loro politica pacifica, decidono di far sì che l'uomo in questione cada da solo in trappola. Impongono al colonnello marce forzate e infine chiedono che mandi cinquanta uomini scelti a presidiare un forte diroccato in una delle zone più insicure dell'India. Come previsto, l'agitatore attacca con i suoi uomini la piccola guarnigione. I soldati, pur circondati da un grande numero di nemici, resistono e il sergente Archibald, non potendo sopportare che i suoi amici siano lì in pericolo senza di lui, diserta e li raggiunge. Anche il colonnello decide di trasgredire gli ordini e di andare in soccorso dei suoi uomini. Vince i nemici, li disperde e uccide l'agitatore ma, al posto dell'aspettata fucilazione, verrà promosso generale.
  • Altri titoli:
    TRE SOLDATI
  • Durata: 87'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI RUDYARD KIPLING
  • Produzione: MGM
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Il film ricalca noti schemi e, malgrado la partecipazione d'attori rinomati, ha scarso interesse." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 31, 1952)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy