I guerrieri dell'anno 2072

ITALIA - 1983
Nel 2072 la Terra è controllata e regolata dalla televisione. Le principali emittenti si fanno una concorrenza spietata nella corsa agli indici di gradimento più alti. La "W Basic", la rete guidata da Cortez, il quale è a sua volta agli ordini del misterioso e invisibile (se non su schermo) Sam, ottiene il permesso di organizzare giochi circensi con gladiatori scelti tra i condannati a morte, proprio nel Colosseo, di cui ricorre il bimillenario. Per assicurarsi la massima audience, la "W Basic" ha però bisogno che tra i condannati vi sia un nome di spicco; per averlo, dei sicari uccidono la moglie del celebre campione motociclistico Drake, idolo delle folle, facendo ricadere la colpa su di lui. Insieme agli altri condannati, Drake viene allenato per i giochi. Giunti al grande momento, con l'aiuto della giovane Sarah, una programmatrice di computer della "W Basic" innamorata di lui, e del suo nuovo amico Abdul, Drake riesce a penetrare nella torre di comando dell'emittente dove dovrà combattere l'ultima e decisiva battaglia...

CAST

CRITICA

"Altro capolavoro del fantastico all'italiana e dei soggettisti Dardano Sacchetti e Elisa Briganti (instancabili). (...) Per avere il massimo si è ottenuto (...) il Colosseo. Riciclato come New Colosseum Arena (...). Assolutamente geniale (...)." (Anonimo, 'Il Patologo', 7, 1984, Ubulibri)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy