I GLADIATORI DELL'ANNO 3000

DEATH SPORT

USA - 1977
I GLADIATORI DELL'ANNO 3000
Le guerre neutroniche hanno cambiato la faccia della Terra. Nell'anno 3000 gli abitanti si distinguono in "statimani" (coloro che vivono nelle città), "Cavalieri erranti" (indipendenti che vivono e combattono secondo antichi codici di onore) e "trasmutanti cannibali" (selvaggi e predatori). La città di Erix è tiranneggiata da Lord Zirpola, a sua volta insidiato dal pretendente Ankar Moor. Il despota, nell'intento di consolidare la prorpia popolarità, decide di indire una "motomachia" nella quale schiererà i suoi "centuriani" contro prigionieri costituiti da ribelli statimani e da cavalieri. Tra questi ci sono Kaz Oshay e Deneer che ottengono l'appoggio degli statimati prof. Karl e suo figlio Marcus. La cruenta battaglia, combattuta su motociclette, con raggi laser, con disintegratori e "sibilinati" (spade di cristallo), porte all'eliminazione di tutti i "centuriani" contro la sola perdita del dr. Karl. Prima di tornare a Tritan, la loro base, Kaz Oshay e Denner liberano dai cannibali la piccola Tara; il primo, inoltre, ucciderà in duello il feroce Ankar Moor che, dopo la morte di Lord Zirpola, è divenuto il tiranno di Erix.
  • Durata: 84'
  • Colore: C
  • Genere: FANTASCIENZA
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Tratto da: TRATTO DAL ROMANZO DI FRANCIS DOEL
  • Produzione: ROGER CORMAN
  • Distribuzione: FIDA (1978)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy