I GIORNI DEL '36

MERES TU '36

GRECIA - 1972
I GIORNI DEL '36
Prima ancora che inizi il suo discorso, il sindacalista Doxiadis viene ucciso davanti a una folla che si disperde. Sofianos Jorgos, un tempo spacciatore di droga noto come "Valentino" e in seguito confidente della polizia, viene arrestato e incriminato per il suddetto delitto. Sapendosi del tutto innocente, ma segnato dalla "ragione di Stato" che esige una vittima, Sofianos riesce a fare prigioniero il deputato Kriesis, che si è recato a trovarlo. Il governo del generale M. si trova di fronte a un dilemma terribile: la morte del deputato gli toglierebbe l'appoggio del partito di destra; la sua salvezza darebbe fastidio al partito di centro il cui sostegno è indispensabile nel Parlamento. Scartate varie ipotesi, Sofianos viene ucciso da un cecchino. Immediatamente dopo il governo ristabilisce l'ordine con draconiani interventi.
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, POLITICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR NORMALE
  • Produzione: GHIORGOS PAPALIOS
  • Distribuzione: ITAL NOLEGGIO CINEMATOGRAFICO

NOTE

COSTUMI: M. KARAPIPERIS - SUONO: T. ARVANTIS -
AIUTI REGISTA: NIKOS KUTELIDAKIS, I. PHOTIADIS,
T.GRAMMENOS - GIRATO IN GRECIA AD ATENE E A CRETA
NELLA PRIMAVERA-ESTATE DEL 1972.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy