I GANGSTERS DALLA FACCIA PULITA

SOMMERSPROSSEN

GERMANIA - 1969
Un giovane asociale ed un anarchico vengono condannati ai lavori forzati per aver commesso un delitto inutile ed assurdo. Riusciti a fuggire, con le loro azioni criminose si procurano nuovi mezzi di vita, riuscendo sempre ad eludere le ricerche, ai due si unisce un altro amico, partecipando a numerose rapine. Dopo aver sperperato il denaro raccolto con la loro attività delittuosa, i tre riescono a passare il confine con la Svizzera: qui l'anarchico si innamora di una giovane amica della loro complice la quale poco dopo abbandona il gruppo per seguire un milionario. Anche l'altra ragazza, dopo un breve idillio con l'anarchico, si rifiuta di continuare ad incontrarlo senza dare spiegazioni. I due uomini decidono allora di imbarcarsi clandestinamente per l'America del Sud ma al momento della partenza l'anarchico non trova il coraggio di rinunciare definitivamente alla ragazza. Rimasti pertanto in Europa vengono sorpresi dalla polizia nel loro alloggio; ma riescono a fuggire facendo perdere momentaneamente le loro tracce. Rintracciata la donna dell'anarchico, la polizia la convince ad avvicinare i suoi compagni: circondati da molti agenti i due, piuttosto che arrendersi, preferiscono uccidersi.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy