I diabolici

Les diaboliques

FRANCIA - 1954
I diabolici
Alla periferia di Parigi sorge il collegio maschile Delassalle, un modesto collegio, che però gode di un'ottima reputazione. Il suo direttore, Michel Delassalle, ex campione sportivo, é noto per la sua severità: non solo gli alunni, ma anche gli insegnanti devono sottomettersi senza discutere alla sua tirannia. Del corpo insegnante fa parte anche la bella e giovane moglie del direttore, Cristina; col suo denaro Mlchel ha fondato a suo tempo il collegio. Anche Nicole Horner, un'insegnante espulsa dalle scuole statali, comprende fin dal suo arrivo che è impossibile opporsi alla prepotenza di Michel. Essa, diviene l'amante del direttore, che la aizza contro la propria moglie. Ma Cristina e Nicole soffrono entrambe per i maltrattamenti di Michel, cosicché alla fine le due rivali divengono alleate e decidono di liberarsi del loro comune nemico. Per ucciderlo esse architettano un piano, che verrà attuato in una casa isolata a Niort, dove le due donne trascorrono alcuni giorni di vacanza. Con una telefonata Delassalle viene attirato nel tranello e quando giunge Cristina gli offre un liquore, in cui ha versato del narcotico. Bevutolo, Delassalle sviene, é trascinato nella stanza da bagno, soffocato nella vasca, quindi trasportato nella scuola e abbandonato nella piscina. Passano alcuni giorni: nessuno ancora si è accorto della presenza del cadavere. Cristina ordina di vuotare la piscina; ma del cadavere non si trova traccia. Le due donne sembrano impazzite: alcuni indizi fanno pensare che il presunto morto sia vivo. Nicole decide di lasciare il collegio. Cristina, costretta a letto da gravi disturbi di cuore, s'accorge una notte che lo studio di Delassalle è illuminato. Col coraggio della disperazione essa giunge fino alla porta dello studio, abbassa la maniglia... e... cosa scopre?
  • Durata: 110'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE STEREOF
  • Tratto da: romanzo "Celle qui n'était plus" di Boileau (pseudonimo di Pierre Boileau) e Narcejac (pseudonimo di Thomas Narcejac)
  • Produzione: FILMSONOR
  • Distribuzione: DEAR
  • Vietato 16

NOTE

- REVISIONE MINISTERO DICEMBRE 1995.

- ADATTAMENTI E DIALOGHI: H. G. CLOUZOT, JEROME GEROMINI, RENE' MASSON, FREDERIC GRENDEL, BOILEAU-NARCEJAC.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy