I CACCIATORI DELL'ORO

THE SPOILERS

USA - 1942
La vicenda si svolge a Rome, nell'Alaska, nel 1900. Il paese è abitato da cercatori d'oro e da avventurieri. Il Commissario dell'oro, d'accordo col giudice Stellman, anziché tutelare l'interesse dei minatori, procede ad arbitrarie spogliazioni, confiscando a suo profitto le miniere più redditizie, con la motivazione che non sono state, a suo tempo, eseguite le regolari pratiche di registrazione di proprietà. Un gruppo di minatori, particolarmente colpiti dall'esproprio, si ribella al sopruso e vuole giustizia. Messi presto in difficoltà dal Commissario e dal Giudice, ricorrono alla violenza, assaltando, mascherati, la banca locale, dove era stata messa perché arbitrariamente sequestrata, la cassaforte della miniera, contenente l'oro estratto. Essendo stato ucciso, nell'assalto, lo sceriffo, il Giudice fa arrestare il capo dei minatori con il proposito, concertato col Commissario dell'oro, di ucciderlo inscenando una falsa fuga, poiché per le loro losche macchinazioni la via legale era troppo pericolosa. Ma la padrona del bar, venuta a conoscenza del complotto, gioca abilmente i due lestofanti facendo fuggire davvero il detenuto, che riconquista la miniera a mano armata e dà la meritata lezione al Commissario dell'oro.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy