I CACCIATORI DEL COBRA D'ORO

ITALIA - 1981
I CACCIATORI DEL COBRA D'ORO
Nelle Filippine, alla fine della seconda guerra mondiale, due soldati, uno inglese, Dave, e uno americano, Bob, riescono con una spericolata azione, a distruggere la sede di un comando giapponese, smascherando anche un sosia del generale Yamato. Questi però riesce a fuggire portando con sé un cobra d'oro che, oltre ad avere un valore venale, è considerato un talismano in grado di conferire forza e potere a chi lo possiede. Ma l'aereo precipita nella giungla, il falso Yamato viene ucciso e il cobra preso e trasportato da una tribù indigena in un luogo sacro che si trova al centro di un vulcano semi-spento nel quale vive anche una giovane e bella donna bianca idolatrata dagli indigeni. L'americano Bob; paracadutato all'inseguimento del giapponese, viene ferito ma la ragazza lo salva facendolo adagiare su uno zatterino. Dieci anni dopo i due soldati vengono rimandati nello stesso luogo per recuperare il cobra d'oro; quando essi arrivano nell'isola trovano che altri cercano lo stesso oggetto, e cioè una ragazza che a Bob appare molto somigliante a quella che lo aveva salvato (e infatti si saprà che sono sorelle gemelle) con un sedicente zio professore; inoltre un gruppo di giapponesi addestratissimi nel kung-fu, perseguita i due i quali riescono però sempre a liberarsi dalle insidie e tranelli loro tesi. Dopo molte peripezie e quando Bob crede di aver perso l'amico essendo la sua jeep saltata in aria, egli riesce, accompagnato dalla giovane americana, a raggiungere la sede del cobra d'oro e in un pirotecnico finale si assiste al recupero del prezioso oggetto, al salvataggio della gemella rimasta tanti anni nella giungla mentre la sorella cadrà, come il professore, nella colata di lava incandescente quando il vulcano riprende la sua eruzione. Finale a lieto esito in cui gli amici si ritroveranno e i due innamorati realizzeranno il loro sogno.
  • Altri titoli:
    THE HUNTERS OF THE GOLDEN COBRA
    FLUCH DES VERBORGENEN SCHATZES
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE
  • Specifiche tecniche: SCOPE
  • Produzione: GIANFRANCO COUYOUMDJIAN PER GI.CO. CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: VARIETY FILM (1982) - ANTONIANA FILM

NOTE

- ANTONIO MARGHERITI HA FIRMATO IL FILM CON LO PSEUDONIMO DI ANTHONY DAWSON.

- ANTONELLA INTERLENGHI E' ACCREDITATA COME ALMANTA SUSKA, LUCIANO PIGOZZI COME ALAN COLLINS.

- ATTREZZISTA NON ACCREDITATO: SERGIO STIVALETTI.

CRITICA

"Sia pure ricalcato sui modelli irraggiungibili del genere, il film di Margheriti si lascia vedere sino alla fine senza troppa fatica". (Segnocinema).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy