Hotel Paradiso

Hotel Paradiso

GRAN BRETAGNA - 1966
Nella Parigi del 1910, George Feydeau, alla ricerca di personaggi per una commedia, tiene d'occhio i vicini di casa ed è testimone d'una serie di episodi da pochade. La signora Marcelle Cot sta rimproverando il marito Henri che le annuncia di dover passare la notte fuori casa per effettuare una perizia. Della cosa approfitta l'intraprendente vicino, il signor Benedict Boniface, per invitare la Cot ad una vendetta, passando la serata in un ambiente clandestino; egli è favorito in questo dal fatto che la moglie Angelica parte per Ville D'Avray dove la sorella si è ammalata. Nel frattempo, Victoire, l'avvenente cameriera dei Benedict, aggancia l'inesperto nipote dei Cot e gli propone una serata galante. Caso vuole che le coppie finiscano all'hotel Paradiso ove, aggravando notevolmente la situazione, giungono anche il signor Cot per la perizia ed un attempato signore con quattro vivaci figliole. Si verificano numerosi equivoci che provocano l'intervento della polizia, la quale, con una retata, conclude la movimentata scena. I principali colpevoli, Benedict e Marcelle, tentano di salvarsi incolpando la domestica. Ma Feydeau, l'autore, veglia e denuncia la verità.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANAVISION METROCOLOR
  • Tratto da: commedia teatrale "L'Hotel del libero scambio" di Georges Feydeau e Maurice Desvallières
  • Produzione: PETER GLENVILLE PER METRO-GOLDWYN-MAYER (MGM)
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Si tratta di una commedia degli equivoci secondo lo stile dell'epoca in cui è ambientato il fatto. Debole e scontato nella sua impostazione generale, il lavoro si fa apprezzare sul piano dello spettacolo per alcune sequenze vivaci e per le gustose caratterizzazioni." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 62, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy