Ho amici in Paradiso

ITALIA - 2016
Ho amici in Paradiso
Felice Castriota è un commercialista salentino, impulsivo e un po' superficiale. Il desiderio di arricchirsi e una certa avventatezza lo hanno portato a riciclare i soldi della malavita prima e a farsi beccare in flagrante poi. Così quando il Procuratore della Repubblica di Lecce gli propone, invece della galera, l'affido ai servizi sociali, Felice ci mette un attimo ad accettare l'offerta e a denunciare 'U'Pacciu, l'importante malavitoso per cui ha riciclato i soldi. Al centro "DonGuanella" di Roma, dove viene mandato, Felice s'imbatte in una realtà completamente diversa sia da quella che si aspettava che da quella che aveva conosciuto fino a quel momento. Uomo superficiale e abituato al lusso, il nostro si trova ad avere a che fare con persone che hanno menomazioni fisiche e intellettive anche gravi. Crisi continue, pannoloni da cambiare e difficoltà ad interagire con i pazienti, iniziano a far parte integrante delle sue giornate. Lentamente, complice anche l'amore per Giulia, la giovane psicologa del centro, Felice inizia a sentirsi, per la prima volta parte di una nuova grande famiglia e si avvia a diventare, finalmente, quello che non è mai stato: un uomo. Ma proprio quando tutto sembra andare per il meglio, il passato torna a presentare il conto e Felice si ritrova a dover fronteggiare la minaccia di U'Pacciu, che non ha mai smesso di cercarlo e che, ora, lo ha trovato.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE (4K)
  • Produzione: ANTONIO MARIA CORTESE, ANTONIO DE FEO PER GOLDEN HOUR FILMS, CON RAI CINEMA, IN ASSOCIAZIONE CON OPERA DON GUANELLA-CENTRO DI RIABILITAZIONE "CASA SAN GIUSEPPE", IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE ENTE DELLO SPETTACOLO
  • Distribuzione: GOLDEN HOUR FILMS (2017)
  • Data uscita 2 Febbraio 2017

TRAILER

NOTE

- EVENTO SPECIALE ALLA XIV EDIZIONE DI 'ALICE NELLA CITTÀ' (2016), SEZIONE AUTONOMA E PARALLELA DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA.

CRITICA

"Il piccolo film 'Ho amici in Paradiso' è rudimentale, è vero, ma ricco di anima. Ambientato e realmente girato presso il centro di riabilitazione per portatori di handicap dell'Opera don Guanella a Roma, con attori professionisti ( tra i quali, notevole, il comico Enzo Salvi ) e veri ospiti del Centro, racconta con semplicità ma senza effetti facili o banali semplificazioni di Felice (Fabrizio Ferracane dell'ottimo 'Anime nere' di Munzi). (...) La sfrontatezza di Felice, che crede di essere in villeggiatura, lascia il posto alla conoscenza, alla curiosità, al coinvolgimento. (...). Piccolo e indifeso, il film, meriterebbe un po' di attenzione." (Paolo D'Agostini, 'La Repubblica', 2 febbraio 2017)

"Gradevole commedia senza pretese, piena d'umanità e ben dotata d'umorismo. (...) Accanto ai bravi veri attori, una schiera di entusiasti ospiti dell'istituto Don Giannella." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 2 febbraio 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy