HANNO RAPITO UN UOMO

ITALIA - 1938
Una granduchessa russa, per evitare un matrimonio impostole dalla famiglia, finge di essersi innamorata di un attore cinematografico e comunica ai parenti di averlo sposato. Quando costoro sopraggiungono possono infatti conoscere il presunto marito della granduchessa, poiché ella ha costretto l'attore a recitare l'ingrata parte. Ma dalla finzione e dagli incidenti, spesso scabrosi, che essa origina nasce una viva e reale simpatia tra i due protagonisti. E il grottesco episodio si conclude con un autentico matrimonio.

CAST

NOTE

- AIUTO REGISTA: G. FATIGATI.

- MEDAGLIA DI SEGNALAZIONE PER LA RECITAZIONE ALLA MOSTRA DI VENEZIA 1938.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy