GOSSIP

GOSSIP

USA - 2000
GOSSIP
In un bel campus universitario americano si diffonde qualcosa di brutto. Tre studenti scelgono come argomento di un seminario il legame tra le notizie e il "gossip", il pettegolezzo , ma la situazione sfugge loro di mano e quello che era cominciato come un gioco crea, invece, una situazione pericolosa. C'è bisogno che qualcuno faccia tornare la normalità ma non sarà facile tornare indietro.

TRAMA LUNGA
Derrick, Cathy e Travis, tre studenti che vivono insieme in un grande appartamento, si vedono assegnata dal loro professore di giornalismo una ricerca sui collegamenti tra notizia e pettegolezzo. Alla ricerca di qualche spunto interessante, una sera in una discoteca individuano il soggetto adatto alle loro esigenze. Derrick vede la bella e ricca matricola Naomi ubriaca e avvinghiata al suo ragazzo Beau. Subito dopo i tre mettono in giro la voce, falsa ma piccante, che i due hanno avuto rapporti molto intimi in situazione non proprio appartata. Sheila, la migliore amica di Naomi, è la prima che non esita a spifferare il pettegolezzo. La voce fa il giro dell'università e ciascuno vi aggiunge qualcosa di 'nuovo'. Il controllo della notizia è ormai sfuggito dalle mani degli inventori, ma la situazione si aggrava quando Beau viene arrestato per stupro nei confronti di Naomi. Il gioco sta prendendo una piega imprevista, e a questo punto affiorano retroscena inediti. Anni prima al liceo, Derrick aveva violentato Naomi ed era stato espulso dalla scuola. La polizia sembra sospettare qualcosa, e allora Derrick va da Naomi per dirle che è stato lui a mettere in giro la voce: una vendetta per le notizie false che lei aveva inventato su di lui ai tempi del liceo. Nella notte, Naomi si suicida. All'investigatore, Derrick dice che il colpevole è Travis. Nasce una lite furibonda. Travis spara, colpisce Cathy che sembra morta. Derrick allora confessa di essere stato lui ad aver approfittato di Naomi quella sera nella discoteca. Subito si svela la macchinazione preparata ai suoi danni: l'investigatore è falso, Naomi è viva, tutti vanno via. Derrick rimane a casa, con la grande paura provata. Andando via, Travis gli dice: "Sono solo parole, non fanno male".
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: NPV ENTERTAINMENT, OUTLAW PRODUCTIONS, VILLAGE ROADSHOW PRODUCTIONS, WARNER BROS
  • Distribuzione: WARNER BROS (2000) - WARNER HOME VIDEO

CRITICA

"Il film è assai modesto e specie alla fine accumula con rozzezza di tutto e di più fino alla sorpresina finale, ma l'idea di polemizzare con la "tragedia" dell'informazione virtuale, discutendo la barriera tra vero e falso (Welles, batti pure un colpo!), era buona, utile e attuale. I ragazzi hanno volti carini da modelli, fanno gli amorali, relazioni pericolose, che chic. Unico noto è Eric Bogosian, il prof. di comunicazione, non a caso l'attore che in "Talk radio" moriva per dare invece la notizia vera e scomoda. Comunque il gossip - al centro del capolavoro di Germi "Signore e signori" - è l'anima di certo new cinema, alla Boldi-De Sica". (Maurizio Porro, 'Il Corriere della Sera', 20 agosto 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy