GLI OCCHI DELL'ALTRO

ITALIA - 2003
Barbara Cagli è una ballerina del 'tanztheatre'. È una donna che ha in sé la leggerezza con la quale danza, una libertà innata e una profonda sensualità. Conosce David, uno scienziato cinquantenne, uomo di grande spessore e di apertura culturale, che però vive chiuso nel suo mondo razionale, trovando le sue conferme nelle ricerche e nei numeri. David si sente fortemente attratto da Barbara, dal suo essere diversa da lui e se ne innamora. I due vivono felicemente insieme per due anni a Trieste. Un giorno irrompe nelle loro vite Nadir, un amico di Barbara, profugo curdo, che non ha un posto dove andare. Barbara e David gli offrono ospitalità, ma la convivenza non è semplice. La presenza di Nadir a volte risulta ingombrante per la coppia e David comincia a essere ossessionato da lui. All'improvviso crollano tutte le sue certezze e inizia a percepire il suo ospite come un nemico, un pericolo, per se stesso e per gli altri, anche per la donna che è innamorata di lui...
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: MARCO MADELLI PER SANTIAGO CINEMATOGRAFICA S.R.L.
  • Distribuzione: SANTIAGO CINEMATOGRAFICA S.R.L.
  • Vietato 14

NOTE

- DECRETATO FILM DI INTERESSE CULTURALE (DECR. DEL 08 GENNAIO 2003).

- LIA FRANCESCA MORANDINI HA REALIZZATO I COSTUMI DI LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE.

- PRESENTATO AL FESTIVAL DI TAORMINA 2005.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy