GIOVANI GANGSTERS: IO, TANGO E ROCK

IN EXTREMIS

FRANCIA - 1988
A Parigi, Rock, un rapinatore di banche professionista, ha un imitatore in Tango il quale, con un cappellaccio alla brava ed un paio di lenti a contatto colorate, si spaccia per lui. Inviperito Rock riesce a scoprire il domicilio dell'altro, sequestra in casa la sua ragazza Alice e impone a Tango, visto che gli somiglia, di lavorare in vece sua. Il gioco riesce, ma intanto Alice, da prima insofferente, si innamora di Rock, mentre il Commissario Luther, che da tempo indaga sulle imprese del bandito, s'innamora della ragazza. Circondato l'edificio, i due giovani, ormai amici, fuggono per i tetti. I soldi sono nascosti presso un saxofonista Virgil amico di Tango: il musicista presta al terzetto (ormai assolutamente disinibito anche sul piano sessuale) il proprio camper, che la polizia avvertita da un ragazzetto della presenza dei ricercati fa saltare in aria in piena campagna. Alice torna a Parigi con il fastidioso Commissario suo spasimante, mentre Rock e Tango sono in fuga. Dopo poco sulla Senna su di un barcone, Tango e Alice aiutati da Virgil si allontanano verso lidi migliori: nel momento in cui Rock sta per ricongiungersi con loro lanciandosi giù da un ponte, arriva la polizia che spara al rapinatore uccidendolo.
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Produzione: TOP FILM, TANGO FILM, TF1 PRODUCTION
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI (1990) - PANARECORD
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy