Giù le mani... Carogna

1971
Giù le mani... Carogna
Nel saloon di Tombstone fa il suo ingresso un uomo di mezza età, dall'andatura claudicante, nel quale alcuni avventori non tardano a riconoscere il celebre bounty-killer Django Culter. Pregato dal giovane Bill di raccontare alcune delle sue avventure, il pistolero rievoca la sua lunga battaglia condotta contro la banda dei fratelli Sanchez. Successivamente, dietro le insistenze di Bill, Django rivela come divenne un implacabile nemico dei fuorilegge: fu a causa dell'uccisione dei suoi due fratelli per mano del bandito O'Neil, che egli inseguì ostinatamente fino al conseguimento della vendetta. Django quindi confida a Bill di essere attualmente alla ricerca del più pericoloso dei fuorilegge mai affrontato: Buch Bradley, detto "la Volpe". Rifiutata la collaborazione offertagli da Bill, il pistolero riprende da solo il suo viaggio sulle tracce di Bradley. Sfuggito a un agguato tesogli dal fuorilegge e dalla sua banda, egli riesce ad eliminare tutti gli avversari, compreso il loro temibile capo. Fa quindi ritorno al saloon di Tombstone dove ritrova Bill, rimasto ad attenderlo trepidante per la sua sorte.
  • Altri titoli:
    The Django Story
    Down with Your Hands... You Scum!
    Reach You Bastard
  • Durata: 75'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: TARQUINIA FILM
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI

CRITICA

"Un western realizzato alla peggio" (Segnalazioni CInematografiche, vol.72, p.170)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy