GERMANIA NOVE ZERO

ALLEMAGNE NEUF ZERO

1991

CAST

NOTE

VENEZIA XLVIII

CRITICA

"Allemagne neuf zero" allineando tranquillamente gli incastri del suo spezzettato discorso, scorre sullo schermo persino teneramente, senza infastidire nessuno ma rendendo inquieti gli adoratori del regista che vorrebbero resuscitare Godard. (Alfio Cantelli, Il Giornale) Intelligente, brillante, straziato, il film di un'ora, offre anche exploits tecnici: le immagini di vecchi film o documentari sono magistralmente manipolate, e montate sull'esatto tempo ritmo delle musiche di Sciostakovic, Stravinsky, Hin Demith. (Lietta Tornabuoni, La Stampa) "Allemagne neuf zero", pur esprimendosi nei ghirigori estenuanti di un incalzante ragionamento filosofico, è proprio quello che auspicava Pasolini, un cinema di poesia. (Tullio Kezich, Il Corriere della sera)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy