Fuori c'è un mondo

ITALIA - 2016
Fuori c'è un mondo
Il giovane scrittore Gabriele riesce a vincere lo stato di depressione che lo ha portato ad evitare a lungo le persone e il mondo riprende ad accoglierlo nella sua struggente bellezza. L'approdo al cambiamento e alla ricerca della felicità che il giovane uomo sta inseguendo, però, si rivela tutt'altro che semplice. Durante una corsa di allenamento sul lungotevere, lo scrittore perde i sensi ed è soccorso da Lorenzo, un uomo senza fissa dimora. Lo scrittore rimane da subito particolarmente colpito dal clochard, perché l'uomo possiede un quadro piuttosto raro che è identico ad una copia che sua madre custodiva quando lui era bambino. Gabriele ritorna anche il giorno dopo a cercare Lorenzo, e il clochard lo incuriosisce sempre più per la sua saggezza e bontà d'animo che coniuga alla sapiente e simpatica ironia che lo contraddistingue. Gabriele insiste per fare a Lorenzo un favore; il clochard non ne capisce il motivo ma poi, di fronte all'insistenza del ragazzo, finisce per accettare e chiede se gli è possibile assumere sua figlia Valentina nel ristorante di cui è proprietario. Quando Gabriele conosce Valentina, da subito si trova attratto dai modi dolci, timidi e signorili, della ragazza; insiste quindi affinché accetti il lavoro. Tra i due non tarda a nascere una intesa basata sulle insolite coincidenze che li accomunano. Valentina è ospitata in una canonica della chiesa dove lavora don Daniele e divide la piccola stanza con Arianna, una prostituta che il sacerdote ha tolto dalla strada. L'umanità di Daniele però ha a che fare anche con sentimenti che rischiano di portarlo a una ingiusta condanna, prima di tutto da parte di una società che si rivela omologata ormai oltre ogni limite. Gli inaspettati eventi che seguono, in particolare quelli legati alla drastica e pericolosa decisione presa da Lorenzo al fine di risolvere la precarietà della sua vita e di quella di sua figlia, cambieranno alla radice le vite di ognuno dei personaggi.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: DCP
  • Produzione: STEFANO CALVAGNA PER POKER ENTERTAINMENT
  • Distribuzione: IPNOTICA PRODUZIONI
  • Data uscita 14 Settembre 2017

TRAILER

CRITICA

"Giovanni Galletta si cimenta in un film troppo pretenzioso che, però, perde subito di consistenza e interesse per gli evidenti difetti di una sceneggiatura poco aderente, per snodi narrativi, dialoghi pomposi e personaggi quasi mai credibili, a una qualsivoglia realtà. Non aiuta la sua regia «scolastica» e l'eccessiva pervasività della pur valida colonna sonora." (A.S., 'Il Giornale', 14 settembre 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy