Fottute!

Snatched

USA - 2017
1,5/5
Fottute!
Emily Middleton, una ragazza impetuosa e sognatrice, viene lasciata dal suo ragazzo proprio alla vigilia della loro vacanza esotica. Decide quindi di convincere sua madre, la ultra-prudente Linda, a partire insieme per una meta paradisiaca in Sud America. Emily e Linda sono completamente diverse l'una dall'altra, ma dopo essere rimaste vittime di un rapimento si renderanno conto che lavorare sulle loro differenze sarà l'unico modo per sfuggire all'avventura nella giungla selvaggia in cui sono rimaste intrappolate...
  • Altri titoli:
    Vengo con... Mamma
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: PETER CHERNIN, JENNO TOPPING, PAUL FEIG, JESSIE HENDERSON PER CHERNIN ENTERTAINMENT, FEIGCO ENTERTAINMENT, TWENTIETH CENTURY FOX FILM CORPORATION
  • Distribuzione: 20TH CENTURY FOX ITALIA
  • Data uscita 7 Settembre 2017

TRAILER

RECENSIONE

di Andrea Chimento
Goldie Hawn torna sul grande schermo ma… non convince. A ben quindici anni di distanza da Due amiche esplosive, la protagonista di tante commedie di successo degli anni ’70 e ’80 sceglie di rientrare nel mondo del cinema con una pellicola che non fa onore alla sua grande fama.

Fottute! racconta un’avventura madre-figlia decisamente poco convenzionale. Emily è stata lasciata dal fidanzato poco prima di partire con lui per il Sud America, ormai il viaggio è organizzato e la ragazza propone a sua madre di partire insieme a lei. Inizialmente poco convinta dell’idea, la donna accetterà di accompagnarla e per loro cominceranno una serie di pericolose disavventure…

Poco credibile nel soggetto e nella resa, Fottute! è un’ingenua commedi(ol)a che si dimentica già a pochi minuti di distanza dalla visione. Si punta su una comicità volgare e grossolana, particolarmente distante dalle gag intelligenti su cui si basavano i più importanti film con Goldie Hawn.
Accanto a lei c’è l’irriverente Amy Schumer, ma l’alchimia tra le due è insufficiente e gli sbadigli superano di gran lunga le risate.
La carriera del regista Jonathan Levine è ormai in caduta libera, dopo gli altrettanto malriusciti Warm Bodies e Sballati per le feste.

NOTE

- AMY SCHUMER E KATIE DIPPOLD FIGURANO ANCHE TRA I PRODUTTORI ESECUTIVI.

CRITICA

"Da vedere per Goldie Hawn e per le vicende ecuadoriane (riusciranno le due casalinghe disperate a farla in barba ai rapitori?). Sì, e con effetti decisamente divertenti." ('Libero', 7 settembre 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy