Forse sì ... Forse no...

ITALIA - 2004
Forse sì ... Forse no...
Nicola, Angelo ed Ennio condividono a Roma lo stesso appartamento. Sono vicini ai trent'anni e non si fanno per nulla tentare dall'idea di cercare un lavoro, tanto sono sicuri che il lavoro non c'è! Nicola passa il tempo organizzando un surreale campionato di calcio giocato con le carte insieme agli altri due, passando dal tressette alla scopa. Ennio, il padrone di casa, si occupa della manutenzione dell'appartamento e interviene disturbando la vita e gli studi di Angelo, l'ultimo arrivato, che sembra il più normale ed è fidanzato con Valentina. L'inerzia man mano li pervade e tutti e tre rifuggono da ogni tipo di responsabilità aspettando qualcosa che non arriva mai.
  • Durata: 82'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: SUPER 16 MM
  • Produzione: FABIO ANTONELLI, GIANLUCA ARCOPINTO E GIANNI FREZZA PER MARIPOSA SRL
  • Distribuzione: PABLO
  • Data uscita 3 Dicembre 2004

CRITICA

"Dio ci salvi dai trentenni al cinema. I registi ne fanno man bassa, raccontandoli come una generazione afflitta da cronica incapacità di crescere. Ragazzi superficiali, infantili, poco coscienti della società in cui vivono, alla perenne ricerca di un lavoro che in fondo non vogliono ottenere, e così via. Non fanno eccezione i protagonisti di 'Forse sì... Forse no...'(...) La loro vita scorre fra incontri di calcio, partite a carte e acquisti tipo uno spremi spicchi o un indispensabile svuotazucchine. E così, la sindrome di Oblomov, che si impossessa dei tre ragazzi, finisce con l'invadere anche film. Ma le nuove generazioni non ci dovevano salvare?" (Roberta Bottari, 'Il Messaggero', 3 dicembre 2004)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy