Flashdance

USA - 1983
Alex, moderna ragazza diciottenne, lavora come saldatrice in una grande officina di Pittsburgh, Pennsylvania e la sera arrotonda il salario ballando la Flashdance in un locale notturno. Tuttavia, il suo sogno è fare la ballerina di professione e a sostenerla nell'idea c'è Hanna, un'anziana amica ex danzatrice classica. Nel frattempo, Alex fa conoscenza con Nick, il suo giovane datore di lavoro, divorziato. Tra i due si instaura un rapporto che sembra destinato a durare, fino a quando lei, viene a sapere che Nick sfrutta le sue conoscenze per facilitarle l'entrata nell'accademia di danza. Alex rompe l'amicizia, offesa nel suo orgoglio personale, ma poi ci ripensa, si pente, rifà pace e decide di affrontare il provino di ammissione...

CAST

NOTE

- OSCAR 1983 PER LA MIGLIOR CANZONE.

CRITICA

"Un film molto fortunato: costato sette milioni di dollari, ne ha incassati 150 soltanto negli Stati Uniti. Un bell'investimento, insomma. Ma pare che il successo non sia fortuito: gli ingredienti del film sembrano dosati per un computer. E' non è un complimento." (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')

"Il filo conduttore è esile e fragile ma questo rockfilm ha dalla sua una buona descrizione psicologica dei personaggi, una brillante cornice coreografica, una fotografia calda e carezzevole, attori simpatici." (Laura e Morando Morandini, 'Telesette')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy