FIGLIO DI IGNOTI

CLOSE TO MY HEART

USA - 1951
Due giovani coniugi, Brede e Mitch Sheridan, non avendo figli, decidono di adottare un bambino. Mentre Mitch si affeziona facilmente al bimbo, sul quale hanno posto gli occhi, Brede, che è giornalista, fa indagini per sapere chi sono i genitori. Tale iniziativa lo mette in contrasto con Mitch, la quale non ammette che sul piccolo Danny, già caro al suo cuore, gravino del sospetti, ed è contraria anche alle direttive dell'istituto assistenziale, il quale non vuole che gli eventuali genitori adottivi facciano, per loro conto, ricerche sui bimbi, che intendono adottare. Ma Brede non si lascia distogliere dal suo proposito e spingendo fino in fondo la sua inchiesta, scopre che il piccolo Danny è figlio di una brava ragazza, sedotta e poi abbandonata da un delinquente comune, condannato alla sedia elettrica. Per fortuna Brede può accertare che la famiglia del condannato era composta di persone oneste; non vi è quindi da temere per il bimbo l'influenza di eredità morbose. Messo l'animo in pace, Brede domanda con tutta insistenza di poter adottare il piccolo Danny, il che gli viene alla fine concesso.
  • Genere: ROMANTICO
  • Produzione: WB
  • Distribuzione: WB
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy