Figli e amanti

Sons and Lovers

GRAN BRETAGNA - 1960
Figli e amanti
La famiglia Morel vive a Nottingham. Il padre, minatore, è un uomo violento e abbrutito dal lavoro e dall'alcool, la madre ama di un amore morboso i suoi figli. Paul, il secondogenito, ragazzo sensibile, pieno di temperamento, dimostra attitudine, alla pittura, Arthur, il figlio minore, è costretto a lavorare nella miniera. Quando quest'ultimo muore in seguito ad un disastro minerario, la madre ne è sconvolta. Paul la porta a visitare una mostra di pittura, nella quale è presente un suo quadro. Un ricco signore, ben impressionato dal dipinto di Paul, lo invita a recarsi a Londra per studiare pittura, ma in seguito ad un violento litigio tra i genitori, il giovane decide di non partire per non lasciar sola la madre. Andrà invece a lavorare in una fabbrica del paese. Da anni Paul è legato a Miriam, sua coetanea, ma ad un certo punto i due adolescenti comprendono di non esser fatti l'uno per l'altro e si lasciano. Paul inizia una relazione sentimentale con Clara Dawes, una suffragetta separata dal marito. Quest'ultimo gli intima di lasciare la donna, ma malgrado le sue minacce e i consigli della madre, Paul parte con Clara per trascorrere insieme a lei una settimana di vacanza. Al ritorno trova sua madre gravemente ammalata: ella muore poco dopo. Abbandonato da Clara, che decide di tornare dal marito, non sentendosi legato a Miriam, che pure continua ad amarlo, Paul lascia per sempre il suo paese.
  • Durata: 104'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, PSICOLOGICO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE
  • Tratto da: romanzo omonimo di D.H. Lawrence
  • Produzione: JERRY WALD PER FOX
  • Distribuzione: FOX
  • Vietato 16

NOTE

- PREMIO OSCAR 1960 PER LA FOTOGRAFIA IN B/N A FREDDIE FRANCIS.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy