FICO D'INDIA

ITALIA - 1980
In una cittadina di provincia un donnaiolo, approfittando dell'assenza del sindaco cerca di sedurne la moglie. Ma l'uomo viene colto da infarto che gli modifica la vita.

CAST

CRITICA

Raimondo Vianello, oltre che amabile intrattenitore delle serate televisive, coltiva l'hobby della sceneggiatura. Ma in questo caso si distrae più del dovuto. Il risultato: una commediola così così, come se ne vedono anche troppe. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv) Coautore dei dialoghi, Pozzetto in forma fa sfoggio delle sue chances comiche, sufficientemente controllato, occorre dirlo. Le figure di contorno sono rafforzate, a parte la gustosa presenza di Abatantuono. (Laura e Morando Morandini,Telesette)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy