Fermata d'autobus

Bus Stop

USA - 1956
Fermata d'autobus
Bo Decker, un aitante cowboy appena ventenne, che conduce una vita tranquilla e felice tra i cavalli, i boschi e gli stagni del natio Montana, sembra seccato quando il suo amico e mentore Virgil Blessing gli dice di trovarsi una ragazza in città. I due amici si mettono in viaggio alla volta di Phoenix in Arizona, dove ha luogo il grande Rodeo annuale. Dopo una sosta alla locanda della giunonica Grace, i due amici giungono a Phoenix, dove il destino sembra farsi beffe della ritrosia di Bo facendolo incontrare subito, in un ritrovo notturno, con una cantante, sulla quale la timidezza e i modi cortesi di Bo fanno una viva impressione. Chèrie, questo è il nome d'arte della cantante, accoglie benevolmente la corte discreta che le fa Bo, senza rendersi conto dell'incendio che accende. Il bacio ch'ella gli dà alla fine della piacevole serata è per Bo il suggello dell'amore indissolubile che ormai lo lega a Chèrie. Invano Virgil cerca di smontarlo, dicendogli tutto il male possibile della ragazza, che per Bo è la donna ideale, la vagheggiata compagna della vita. Virgil trova però un'alleata nella stessa Chèrie, che respinge la proposta di matrimonio di Bo. Per tagliar corto Virgil ha pensato di far allontanare Chèrie, alla quale ha persino pagato il biglietto dell'autobus. Ma ambedue hanno fatto male i loro conti, perché Bo, intuendo quanto sta per accadere, si precipita alla stazione di partenza, cattura Chèrie col suo infallibile "lazo" e la trascina sull'autobus in partenza per il Montana. La neve blocca i viaggiatori nella locanda di Grace, dove Virgil deve impartire una severa lezione a Bo, che continua a trattare Chèrie come un puledro ribelle. Bo cambia tattica, e non ha alcuna ragione di pentirsene, perché Chèrie gli chiede ora di rapirla nuovamente e di non lasciarla più. Sgombrata la strada, l'autobus riprende la sua corsa, portando con sé i due innamorati. Virgil, rimasto solo, troverà conforto nell'amore di Grace.
  • Altri titoli:
    The Wrong Kind of Girl
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, CINEMASCOPE, DE LUXE
  • Tratto da: commedia omonima di William Inge (1955)
  • Produzione: 20TH CENTURY FOX, MARILYN MONROE PRODUCTIONS
  • Distribuzione: FOX - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, DVD: 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

CRITICA

"Si tratta di un film spettacolare, realizzato con intenti commerciali. Discrete la regia e la recitazione, buone la fotografia e la musica." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 40, 1956)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy