FBI OPERAZIONE BAALBEK

ITALIA - 1964
Una vasta organizzazione di contrabbandieri tiene in scacco da tempo l'F.B.I. eliminandone i migliori agenti. Uno di questi riesce, sebbene moribondo, a rivelare al suo capo un nome. In base a questa tenue traccia, un altro agente riprende, unitamente alla polizia di Beirut, le indagini. Facendosi credere anch'egli coinvolto in un losco traffico di stupefacenti, l'agente riesce ad entrare in contatto con la gang, avvertendo tempestivamente la polizia libanese che può così troncare il traffico esercitato dalla banda ed arrestarne i componenti. E' solo allora che si scopre che il misterioso agente non è altri che una bella ragazza la quale si è innamorata proprio del capo dell'organizzazione. Questi riesce a fuggire, ma viene inseguito dalle forze della polizia che lo accerchiano tra le rovine di Baalbek. Nel corso di una drammatica sparatoria, la bella agente tenta di salvare l'uomo che ama, ma inutilmente. Questi, infatti, colpito a morte, muore tra le sue braccia.

CAST

NOTE

SUPERVISORE ALLA REGIA: HUGO FREGONESE.

CRITICA

"Si tratta di un film di spionaggio dalla sceneggiatura piuttosto confusa, lento di ritmo e pieno di ingenuità e luoghi comuni". (Anonimo, "Segnalazioni Cinematografiche", vol. LVIII, 1965)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy