Evviva la libertà

Mister Freedom

FRANCIA - 1968
Evviva la libertà
Scomparso capitano Mistinguette, suo agente in Francia, il dottor Freedom decide di inviare a Parigi mister Freedom, con il compito di aiutare una strana donna, Maria Maddalena, a organizzare il fronte contro i Rossi. Scampato a due attentati, mister Freedom offre il suo aiuto al supergenerale Mugikman, ma Supermaomao interviene per mandare all'aria i loro piani di spartizione della Francia. Avendo Mugikman respinto la richiesta di aiuto dei Rossi, questi decidono di lottare da soli contro mister Freedom. Attaccato il suo quartiere generale essi vengono respinti, ma Maria Maddalena muore. Avendo gli anti-freedom respinto la sua proposta di negoziare, mister Freedom decide di distruggere metà della Francia. Sospese le operazioni egli promette la ricostruzione, proponendo per il momento una tregua di ventiquattro ore, scaduta la quale passerà a un attacco a fondo. Mentre la risposta popolare è "lotta fino alla vittoria", mister Freedom trova il suo quartiere generale distrutto e l'arma assoluta, tenuta di riserva, sparita. Avendone una seconda, la getta, provocando un'immane distruzione, che travolge lui stesso. Dall'America, gli giunge il conforto del dottor Freedom che, dichiarando persa soltanto una battaglia e non la guerra, gli consiglia di prendersi una vacanza. Ma mister Freedom muore, mentre scendono sulle strade e sulle piazze gli uomini di Supermaomao.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: OPERA DU RONT POINT
  • Distribuzione: INDIEF 1969

NOTE

-DIALOGHI: WILLIAM KLEIN.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy