EVA LA VENERE SELVAGGIA

ITALIA - 1968
Burt, un ex mercenario, durante la rapina ad un carico d'oro di una compagnia mineraria in Africa viene ferito da Albert, capo della banda che, per appropriarsi del carico, ha ucciso tutti i compagni. Il capobanda, dottore, vuol perfezionare una sua invenzione che gli permetterà, attraverso l'innesto di una piccola valvola nella testa di un animale, di comandare su tutta la jungla. Burt giunge a Nairobi per ricercare Albert e vendicarsi e ritrova nella città un vecchio amico, Theodore, e i suoi figli, Diana e Robert, che si preparano per un safari. Durante la caccia il campo viene assalito da due scimmioni che rapiscono Diana, mentre un aiutante di Albert chiede a Robert, in cambio della vita della sorella, di portare nella jungla Burt. Giocando sull'affetto che ha per Diana, Robert convince Burt a correre alla ricerca della ragazza ma, nella jungla, durante un nuovo attacco delle scimmie, che sono comandate da Albert, Robert rimane ucciso mentre Burt riesce a fuggire. Una selvaggia bianca, che poi Burt chiamerà Eva, incontrata nella foresta, indica al giovane dove può trovare Diana, ma una volta entrati in una caverna Eva viene rapita a sua volta. Burt riesce, dopo aver ucciso l'aiutante di Albert, ad entrare nel rifugio dell'ex compagno e, dopo una lunga lotta, distrutto l'impianto che condizionava gli animali, libera i prigionieri e, salutata Eva, parte con Diana.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: UN'IDEA DI RALPH ZUCKER
  • Produzione: ERALPH ZUCKER E WALTER BRANDI PER THREE STARS FILM
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy