ECHO PARK

AUSTRIA - 1985
ECHO PARK
Ad Echo Park, un quartiere povero alla periferia di Los Angeles non molto lontano da Hollywood, in una modesta casa con più appartamenti vivono, fra gli altri, la giovane May con suo figlio Henry di 8 anni e August un giovanottone austriaco appassionato di culturismo. I due fanno amicizia e simpatizzano fra loro: la ragazza ha un lavoro poco redditizio in un bar e sogna di diventare attrice. Anche lui sogna di diventare famoso e di emulare il connazionale Schwarzenegger; entrambi sognatori, entrambi destinati a grosse delusioni. May per arrotondare il magro stipendio, decide di affittare una stanza del suo appartamento: così conosce Jonathan, un bravo ed onesto giovane, garzone di un "artigiano" della pizza con tanto di furgone per i trasporti, aspirante autore di testi di canzoni, anche lui destinato a cocenti delusioni. May si sente attratta da August e si concede a lui, mentre Jonathan comincia ad amarla in segreto sperando che un giorno lei possa ricambiarlo; nel frattempo passa gran parte delle sue giornate con il figlio della ragazza, Henry. May non vuole più lavorare nel bar ed inizia un lavoro più remunerativo come spogliarellista a domicilio nonostante Jonathan cerchi di dissuaderla: anche August sembra veder realizzati i suoi sogni, viene scritturato per una pubblicità televisiva e si sente già un divo. May però a lungo andare prova avvilimento per il suo lavoro; si accorge dell'amore di Jonathan e della sua dedizione. Quando suo figlio Henry scopre il suo "mestiere" e rimane sconvolto, sarà proprio il giovane ad aiutarla e a riportare la serenità tra madre e figlio. Jonathan una volta viene malmenato da alcuni teppisti, ma con l'aiuto del muscoloso August e di alcuni suoi amici si vendica degli aggressori. May sembra decisa a voler cambiare professione e le viene offerta una nuova possibilità di fare pubblicità in televisione; stavolta Jonathan è d'accordo, August si mette nei guai con la giustizia, ma i due amici May e Jonathan insieme con il "principale" di lei, Hugo, lo tirano fuori dall'incresciosa situazione. Tutto finisce per il meglio per i tre protagonisti; l'amore trionfa e il futuro sembra riservare per ognuno molte soddisfazioni.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Produzione: SASCHA WIEN MANSON INTERNATIONAL
  • Distribuzione: BIM DISTRIBUZIONE (1986) - DB VIDEO, FONIT CETRA VIDEO

CRITICA

Ci sono nel film molti spunti ma tutti non sfruttati; la sceneggiatura si dimostra carente sebbene gli attori offrano una discreta recitazione. (Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy