E.T. l'extraterrestre

E.T.: The Extra-Terrestrial

USA - 1982
Un alieno dimenticato sulla Terra viene ritrovato da un bambino, Elliot, che se lo porta a casa. Con la complicità del fratello più grande e della sorellina Gertie, Elliot riesce a tenere nascosto agli adulti E.T. e, a poco a poco, tra i due sboccia una tenera amicizia che culmina nella costruzione di un marchingegno per lanciare un S.O.S. spaziale ai compagni affinché lo vengano a riprendere. Alla fine, dopo una lunga serie di peripezie che vedono la morte e la resurrezione dell'alieno, un lungo inseguimento culminante in un volo di biciclette, Elliot e i suoi amici riusciranno a portare E.T. all'appuntamento con l'astronave che lo riporterà a casa.

CAST

NOTE

- 4 OSCAR 1983: MIGLIOR COLONNA SONORA, SONORO, EFFETTI SPECIALI, EFFETTI SPECIALI SONORI.

- DAVID DI DONATELLO 1983 A STEVEN SPIELBERG COME MIGLIOR REGISTA STRANIERO.

- NASTRO D'ARGENTO 1983 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

- NEL 2002, PER IL VENTESIMO ANNIVERSARIO, E' USCITA UN'EDIZIONE RESTAURATA DI 5' PIU' LUNGA CON LA COLONNA SONORA REMIXATA, NUOVI EFFETTI DIGITALI E ALCUNE SCENE IN PRECEDENZA TAGLIATE PERCHE' GLI EFFETTI NON ERANO ADEGUATI, COME QUELLA IN CUI E.T. FA IL BAGNO CON ELLIOT.

- IL BRITISH FILM INSTITUTE LO HA INSERITO NELLA CLASSIFICA DELLE 50 OPERE PIÙ ADATTE A UN PUBBLICO GIOVANE STILATA NEL 2005.

- IL FILM E' STATO CAMPIONE D'INCASSI NEGLI STATI UNITI NEL 1982.

CRITICA

"Uno dei più grandi successi della storia del cinema. Spielberg miscela abilmente la moda della fantascienza e il mondo dei buoni sentimenti caro a Walt Disney. Il film vince su tutti i fronti: emozione, spettacolo, effetti speciali (indimenticabile il 'pupazzo' creato da Rambaldi) e un bel messaggio di fratellanza universale. Da vedere con gli occhi dell'innocenza". (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')

"Un'orgia di carinerie, basata su una miscela di melodramma e umorismo, buoni i sentimenti e critica ai valori costituiti, grande spettacolo tecnologico e coinvolgimento emotivo, rimandi culturali ed effetti speciali". (Laura e Morando Morandini, 'Telesette')

"A vent'anni dalla sua prima uscita nel 1982, torna 'E.T.' di Spielberg con qualche innovazione o correzione: musica rimasterizzata, nuovi effetti, pistole trasformate in telefonini, qualche immagine inedita. Niente che possa modificare sostanzialmente uno dei film più toccanti e divertenti, premiato con tre Oscar, divenuto e rimasto proverbiale". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 29 marzo 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy