DUE CUORI

ITALIA - 1943
DUE CUORI
Il giovane impiegato di una ditta, abusando della fiducia in lui riposta, si appropria di una ingente somma che perde in una speculazione sbagliata. La sorella, che lo ama profondamente, per salvarlo da una situazione penosa, chiede la somma in prestito al proprio fidanzato. Questi, di natura egoista, si rifiuta e allora la ragazza procura di incontrare il direttore della ditta con il proposito di intercedere per suo fratello. Durante l'incontro ella non ha coraggio di affrontare l'argomento e l'ingegnere affascinato dalla sua grazia, le chiede di sposarla. Essa rimane imbarazzata e, attratta dal carattere forte e leale di costui, non sa opporre un diniego. L'ingegnere è felice e vuole sollecitare le nozze, ma quando viene à sapere dell'ammanco e dell'esistenza di un altro fidanzato, riceve un grave colpo che lo induce a partire per una lontana regione. La donna, che ora lo ama, riesce a fargli comprendere che ella non aveva voluto abusare della sua buona fede e i due cuori possono unirsi.
  • Durata: 76'
  • Produzione: DOMENICO VALINOTTI PER LA DORA FILM
  • Distribuzione: ACI EUROPA

NOTE

IL FILM E' STATO GIRATO ALLA FERT DI TORINO NEL 1942 E ANNUNCIATO COME "LA CASA SUL FIUME".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy