Don't Worry

Don't Worry, He Won't Get Far on Foot

USA - 2018
La storia vera del celebre fumettista John Callahan rimasto paralizzato dopo un incidente automobilistico all'età di 21 anni. L'incidente, che poteva segnare la fine della sua vita, si rivelerà l'inizio di un nuovo meraviglioso percorso.

CAST

NOTE

- IN CONCORSO AL 68. FESTIVAL DI BERLINO (2018).

CRITICA

"Dopo il tonfo del misticheggiante 'La foresta dei sogni', accolto tra i fischi al festival di Cannes tre anni fa, Gus Van Sant è tornato al suo versante di lavori più comunicativi e rivolti al grande pubblico (...). Tuttavia, pur senza arrivare alla forza sperimentale di 'Elephant' o 'Gerry', cerca di coniugare le regole del film biografico con una costruzione narrativa più complessa. (...) A sostenere il film ci pensa l'ottimo cast (...). Il ruolo del tetraplegico è un rischio che in parte Joaquin Phoenix, con la sua interpretazione, si sforza di evitare, arricchendolo di sfumature (ma la versione italiana è inevitabilmente penalizzante). Protagonista del film peraltro, sarebbe dovuto essere Robin Williams, che aveva comprato i diritti dell'autobiografia di Callahan. Il quale morì poco dopo, nel 2010; e nel 2014 morì anche Williams. In originale, il titolo del libro e del film ('Don't Worry, He Won't Get Far on Foot') si riferisce a una vignetta tipica dell'umorismo nero di Callahan (...)." (Emiliano Morreale, 'La Repubblica', 30 agosto 2018)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy