DODICI DONNE D'ORO

ITALIA - 1966
L'uccisione di due gangster e una catena di delitti evidentemente connessi con costoro conducono il capitano Rolley e un investigatore privato, Joe Walker - incaricato da una misteriosa donna di rintracciare uno scienziato improvvisamente scomparso - a collaborare. Entrambi, anche se non sempre amichevolmente e con sistemi e finalità diverse scoprono che O'Brien - un gangster privo di scrupoli e con una certa ingegnosità organizzativa - sta perseguendo un grandioso piano criminale - per pervenire al dominio del mondo - consistente nell'insegnare a dodici fanciulle ridotte ad automi mediante una diabolica iniezione, la maniera di avvicinare e circuire gli uomini occupanti un posto di comando nella finanza o nella politica. L'irruzione dei due investigatori nei laboratori di O'Brien e la loro audace azione tronca definitivamente il pazzesco sogno di questo gangster.
  • Durata: 93'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: ULTRASCOPE EASTMANCOLOR
  • Tratto da: ROMANZO DI PABEL VERLAG
  • Produzione: MARIO SICILIANO PER LA METHEUS FILM (ROMA) PARNASS FILM (MONACO)
  • Distribuzione: IMPERIALCINE

NOTE

TITOLO TEDESCO: KOMMISSAR X: JAGD AUF UNBEKANNT.
MUSICA DIRETTA DA: ROBBY POITEVIN.

CRITICA

"(...) Si tratta di una volgarissima, benchè presuntuosa, imitazione dei vari James Bond e Flint, fatta senza molta ironia e con la decisa volontà di copiare punto per punto le "trovate", senza nemmeno ingegnarsi a modificarle un pò (....)". (T. Chiaretti, "Vie Nuove", ottobre 1966).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy