Diario senza date

ITALIA - 1995
Diario senza date
Come appare Palermo agli occhi di un regista straniero? Il regista si scopre ad osservare da vicino, senza comprenderlo appieno, il comportamento degli abitanti che sembrano non vedere la loro bellissima città minata da mali insondabili e circondata dallo sfacelo. Intanto, intorno a lui, intorno ai personaggi reali, se ne accostano altri appartenenti alla finzione e si snodano le loro piccole storie: un romanziere intento a scrivere il suo diario, una ragazza molto sensuale, un giovane attore e un ladruncolo...
  • Durata: 92'
  • Colore: B/N
  • Genere: DOCUFICTION
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: GIOVANNI MASSA PER C.L.C.T.-COOPERATIVA LAVORATORI DEL CINEMA E DEL TEATRO (PALERMO), STEFANO PATRIZI PER NEW WAYS (NEW YORK)
  • Distribuzione: REGIONALE (REGIONE SICILIA)

NOTE

- PRESENTATO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 1995 NELLA SEZIONE "INIZIATIVE SPECIALI: SICILIA 1965-1995".

- REVISIONE MINISTERO MARZO 1996.

CRITICA

"La struttura narrativa è 'per frammenti' avvertono le brevi note del pressbook. A noi, 'Diario senza date' è sembrato un apologo fuso nella tristezza e nella contrizione di una metropoli-rudere. Darà del filo da torcere a chi vorrà approfondirne i significati." (Gregorio Napoli, 'Il Giornale di Sicilia', 5 novembre 1995).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy