Di mamma non ce n'è una sola

ITALIA - 1973
Il giovane conte Marcello di Tarcente è legato alla madre Elisabetta da un affetto morboso. Costei d'altra parte, dopo la presunta morte del marito ne amministra il cospicuo patrimonio ed ha interesse a tenere il figlio legato alle proprie sottane. Un giorno - dopo l'arrivo in casa loro dell'intrigante Goffredo, cugino di Elisabetta e vero padre di Marcello - la donna muore investita da un camion. Grazie a una trovata del giardiniere Elia, col quale la defunta contessa intratteneva rapporti sospetti, il suo posto viene preso da una giovane plebea, Sandra Pizzulo, che per placare la disperazione di Marcello, tenta di imitarne in tutto la madre. Mentre sia Goffredo che Elia, che si è rivelato per quel che è realmente (il marito di Elisabetta dato per scomparso), tramano per spodestare Marcello sposando Sandra, la ragazza stanca di imitare Elisabetta sta per abbandonare il giovane conte. Morti, però sia Goffredo che Elia (ucciso il primo dall'ex giardiniere, vittima questi di un infarto) Sandra decide di restare con Marcello, che è finalmente riuscito a liberarsi del ricordo di sua madre.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: GIUSEPPE ZACCARIELLO
  • Distribuzione: REGIONALE - GENERAL VIDEO
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy