DESIDERIA E L'ANELLO DEL DRAGO

ITALIA - 1994
In un regno incantato vive Desideria, figlia del Re del Drago. Un giorno il padre porta al castello una bimba ancora in fasce, Selvaggia, che crescerà insieme alla sorella. Selvaggia è in realtà la figlia del Mago delle Tenebre, il quale, trasformato in lupo da un incantesimo della Fata del Lago, ha introdotto Selvaggia nella corte del Re per impadronirsi del prezioso anello del drago, che potrà restituire al mago sembianze umane. Selvaggia riesce nel corso del tempo a mettere in cattiva luce Desideria, in modo da divenire lei erede dell'anello, finché un giorno Desideria, umiliata, fugge dal castello e si unisce ad un gruppo di ribelli, guidati dal principe Victor. I due giovani si innamorano e Selvaggia, venutolo a sapere, lancia un incantesimo su Victor, poiché una profezia dice che sarà un ribelle a ereditare il potere del Drago. Victor dimentica Desideria, che ora deve combattere non solo contro la sorella, ma deve riconquistare il suo amato. Grazie all'aiuto della Fata del Lago e del pupazzo Sorriso, il maleficio viene spezzato e finalmente Desideria riesce a riavere l'amore del principe oltre che a svelare finalmente la vera natura della sorellastra a tutti quanti. In un duello fra le due giovani, Desideria riesce a vincere grazie alla invincibile Spada di Cristallo, ma Victor è costretto a restare prigioniero degli abissi del lago, per riportare la spada indietro. Sorriso accorre in aiuto dei due innamorati: prende le sembianze di Victor e si getta nel lago, permettendo così loro di restare uniti.
  • Colore: C
  • Genere: FANTASY
  • Produzione: RETEITALIA PRODUCTIONS, REALIZZATA DA LAMBERTO BAVA E ANDREA PIAZZESI PER LA AANFRI

NOTE

- FILM PER LA TELEVISIONE IN 2 PUNTATE DA 90' - CANALE 5

- ASCOLTO (MEDIA) 7.904
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy