Darò un milione

ITALIA - 1935
Un miliardario, stanco della propria sontuosa esistenza, abbandona a nuoto il panfilo sul quale sono i suoi ospiti. Dopo aver scambiato i propri abiti con quelli di uno straccione se ne va a confondersi con la folla, dichiarando al suo improvvisato amico, che regalerà un milione alla persona da cui riceverà, sotto le attuali spoglie, un atto di benevolenza. La notizia, propagata dalla stampa, provoca una gara di carità "pelosa" verso tutti i poveri della città, sotto i cui stracci può celarsi il munifico milionario. Intanto costui intesse un idillio con l'impiegata di un circo equestre, e convintosi dopo alcuni movimentati episodi che la ragazza lo ama sinceramente pur ignorando il suo essere, la conduce con sè sul panfilo.

CAST

NOTE

GIRATO NEGLI STUDI CINES.
IL FILM PRESENTATO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA DEL 1935 OTTIENE LA COPPA DEL MINISTERO DELLE CORPORAZIONI PER IL MIGLIOR FILM BRILLANTE ITALIANO.
NEL1938 WALTER LANG NE HA FATTO UN REMAKE: "I' LL GIVE A MILLION".

CRITICA

"Il film, partito con un'andatura indiavolata, sostenuta fino a metà percorso, si placa nel patetico per riaccendersi nella girandola finale che conclude un film intelligente come pochi, sia pure con qualche squilibrio e alcune incertezze, un film quasi sempre gustosissimo e talvolta piacevolissimo". (Mario Gromo, 'La Stampa', 31/8/1935)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy