Dall'altra parte del mondo

ITALIA - 1993
Negli anni della sua giovinezza, Aureliano ha vissuto e lavorato in Africa. Ora che è anziano e vive da solo in un villino situato tra il mare e la ferrovia, l'uomo ricorda quei giorni con nostalgia. Nel frattempo Teresa, la sua amante di allora, cerca di convincerlo ad andare lontano, a tornare in Africa e trascorrere gli ultimi anni insieme. Poi, l'incontro con due giovani africani in cerca di aiuto metterà a soqquadro l'esistenza di Aureliano, facendogli ritrovare uno scopo nella vita.
  • Durata: 88'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: GIANLUCA ARCOPINTO PER AXELOTIL FILM, CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA

CRITICA

"Un bianco e nero malinconico e in coraggiosa controtendenza ("solo le zebre lo usano", faceva dire Wim Wenders ad un personaggio di "Lo stato delle cose"), firmato dallo stesso regista in qualità di operatore, riveste di una dolorosa estraneità le locations di "Dall'altra parte del mondo", anonimi paesaggi dalla costa adriatica dove un appuntamento con il destino attende i due protagonisti." (Stefano Martina, 'Il Messaggero')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy