DAL NOSTRO INVIATO A COPENAGHEN

ITALIA - 1970
DAL NOSTRO INVIATO A COPENAGHEN
Due giovani "marine", Dick Valenti e William Cole, dopo aver combattuto nel Vietnam, trasferiti a Berlino disertano, con l'aiuto di un'organizzazione pacifista, e si rifugiano a Copenaghen, dove fingono di essere studenti. Mentre Dick trova un lavoro come fotomodello per fumetti pornografici, William, i cui nervi sono a pezzi, non solo non riesce a reinserirsi nella vita civile, ma, in un improvviso eccesso di follia, tenta di strangolare la moglie dell'uomo che lo ospita. Riconosciuto come schizofrenico, William viene affidato alle cure di uno psichiatra, Max, affiliato all'organizzazione pacifìsta. Il medico - a cui non interessa, però, guarire William, ma sfruttare il suo "caso" - riesce a ricostruire l'atroce esperienza del malato, che, con Dick, si è macchiato, nel Vietnam, di atroci delitti, uccidendo donne e bambini. William non guarisce, segnato per sempre dalla violenza della guerra, ma si illude d'aver ritrovato, nella moglie di Max, la sorella Katie, alla quale lo legavano rapporti velatamente incestuosi.
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: MRL
  • Distribuzione: CIDIF - AVO FILM
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy