CRIMINAL STORY

LA ROUTE DE CORINTHE

FRANCIA, ITALIA, GRECIA - 1967
Robert, agente della sicurezza NATO sotto copertura, viene ucciso mentre cerca di recuperare delle scatole nere contenenti componenti elettronici in grado di disturbare i radar delle basi USA nel Mediterraneo. Dell'omicidio viene accusata sua moglie Shanny, anche lei agente, ma in realtà è stato Sharps, superiore di Robert e rivale in amore, a testimoniare a suo sfavore per vendicarsi dello scacco sentimentale inflittogli da Shanny. Uscita di prigione Shanny evita sia Sharps che Dex, un amico di Robert, che vorrebbero farla tornare negli Stati Uniti, mentre lei è decisa a vendicare il marito. Tramite l'informatore Alcibiade la donna risale al boss che gestisce il traffico dei componenti, Kalhides, un industriale del marmo di Atene. Shanny convince Dex ad aiutarla e introdottasi con l'uomo nel cantiere di Kalhides, scopre le scatole nere nascoste all'interno di alcune teste di marmo. Dopo essere sfuggiti ai killer del boss, i due lasciano la Grecia, mentre l'inetto Sharps si prende il merito dell'impresa.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Tratto da: DAL ROMANZO "FLEUVE NOIR" DI CLAUDE RANK
  • Produzione: LES FILMS DE LA BOETIE, COMPAGNIA GENERALE FINANZIARIA CINEMATOGRAFICA, ORION FILM
  • Distribuzione: EXCELSIOR

NOTE

DIALOGHI: DANIEL BOULANGER.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy