CREMA CIOCCOLATA E PA... PRIKA

ITALIA - 1981
CREMA CIOCCOLATA E PA... PRIKA
Il prof. Bonifazi è il direttore di una clinica di lusso di proprietà della moglie. Lo staff è composto da Michele, nipote del professore, e da Ossobuco factotum e braccio destro di Osvaldo (il professore). Eleonora, la moglie è despota del marito. L'arrivo di "Bebè", una dietologa raccomandata dall'Onorevole Mazzetta, spasimante di Eleonora, porta lo scompiglio nella clinica, sia perché Michele perde la testa per la nuova arrivata, sia perché Bebè è amica di un giornalista che ha subodorato che nella clinica avvengono strani affari. In effetti Osvaldo e Ossobuco esportano all'estero grosse somme di denaro a loro affidato da gente ricca e lo spediscono inscatolato nei barattoli di pomodoro preparati nella fabbrica annessa alla clinica. Gli avvenimenti poi precipitano: una notte Bebè; Letizia, un'aspirante giornalista, Eleonora, l'on. Mazzetta (ricoverato nel frattempo nella clinica per un intervento alle corde vocali), cercano di impossessarsi, per motivi diversi, della valigetta carica di denaro; ma questa è scomparsa. Nel giorno della inaugurazione della fabbrica, mentre l'on. Mazzetta si appresta al taglio del nastro, la valigetta riappare portata da Matteo, uno strano personaggio assunto in clinica come guardiano notturno: la valigetta si apre e cinque miliardi di banconote volano al vento per tutta la fabbrica. Osvado e Ossobuco finiranno in galera mentre Michele e Bebè Eleonora e Mazzetta sfruttano l'idea di Osvaldo delle "trasfusioni" ...
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO
  • Produzione: GGC CORPORAT
  • Distribuzione: LCI

CRITICA

Un valido esempio della peggior comicità casereccia (P.Mereghetti - Dizionario dei film).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy