COME SI FA UN MARTINI

ITALIA - 2001
TRAMA BREVE
Una sera d'inizio estate, in un ristorante alla moda di Milano, speranze, gioie e delusioni dei protagonisti si intrecciano davanti ad un Martini. Il film è tratto dal racconto di Marina Mizzau "Come si fa un Martini".

TRAMA LUNGA
A Milano sul finire del ventesimo secolo, una serie di persone tra loro estranee confluisce a sera in un ristorante alla moda, il Blue. Ci sono: tre colleghi di una compagnia di assicurazioni; Francesca e Bruno (lei attrice in attesa di lavoro, lui traduttore dal polacco) con la madre di lui Luisa, dalla quale è atteso un assegno che metta a posto molte cose; Paolo, cantante lirico, con la fidanzata pianista di colore, e suo padre con cui è in rotta; Viola e Lino, Anna e Gigi, due coppie tra le quali aleggia il sospetto dell'adulterio; Rita, in partenza per un viaggio di lavoro a New York, e il marito Giulio che non sa se accompagnarla; quattro persone variamente impegnate nel campo intellettuale. Dopo gli antefatti, le cene ai vari tavoli sono molto agitate. Mentre il padre di Paolo accusa un malore, Anna dice a Viola che sa del rapporto tra lei e Gigi, e scoppia in lacrime. Carla, della compagnia di assicurazioni, va all'aeroporto a prendere il collega Marcucci e lo porta a casa. Rita parte per New York. Carla e Marcucci muoiono nell'esplosione del gas dentro l'appartamento.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: TRATTO DAL LIBRO DI RACCONTI "COME I DELFINI" DI MARINA MIZZAU
  • Produzione: MINNIE FERRARA & ASSOCI
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI
  • Data uscita 24 Agosto 2001

CRITICA

"Vorrebbe essere 'America oggi' ma è solo 'Milano ieri'. Fra gli attori, alcuni sono bravissimi (Ennio Fantastichini, Monica Scattini, Giulio Brogi, Ivano Marescotti), altri davvero no". (Alberto Crespi, 'Film Tv', 9 settembre 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy