COME IMPARAI AD AMARE LE DONNE

ITALIA - 1967
Roberto Monti, appena uscito a diciotto anni dal collegio ove è stato ospitato malvolentieri quale figlio del fondatore, per la sua spiccata passione per i motori trova, dapprima, un lavoro come meccanico addetto ad una stazione di servizio e successivamente come venditore di automobili. Durante questa attività, il giovane tra le diverse donne con le quali ha delle avventure galanti, ha modo di conoscere Laura, una baronessa trentacinquenne, padrona di una casa di mode ed Olga, una amica di questa e proprietaria di una fabbrica di elicotteri. L'incontro con la sedicenne Irene conduce Roberto a perdere il suo impiego e l'amicizia con Laura. Le peregrinazioni del giovane, alla ricerca di un posto, terminano con la sua assunzione nell'azienda di Olga, zia di Irene; in questa occasione la ragazza ha la possibilità di stringere la sua rete amorosa e di indurre Roberto al matrimonio.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: SANCRO (ROMA) NORDEUTSCHER (MONACO) TRANSISTER (PARIGI)
  • Distribuzione: TITANUS
  • Vietato 14

NOTE

MUSICA DIRETTA DA: BRUNO NICOLAI.
TITOLO FRANCESE: COMMENT J'AI APPRIS A AIMER LES FEMMES.

TITOLO TEDESCO: DAS GEWISSE ETWAS DER FRAUEN.

CRITICA

"Avrà imparato ad amarle ma non a capirle. Si tratta di una commedia sofisticata, un po' all'americana, appena appena satirica (...). Salce, dietro la macchina da presa, quelle attrici dall'altra parte e il sempre più bravo Robert Hoffmann, non potevano che fare un film che valesse la pena di essere visto (...)". (Anonimo, "Nuovo Spettatore Cinematografico", novembre 1966).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy