Ci hai rotto papà

ITALIA - 1993
Nella banda degli "Intoccabili" il capo è l'adolescente Riccardo, autoritario come tutti i capi; il "fusto" è il giovanissimo Fabrizio detto "Karate kid"; Paolo, faccetta da topolino, è il piccolo figlio del portiere dello stabile nel quartiere romano di Prati dove tutti vivono. Suo amico del cuore è un negretto, Zibbo, figlio di un diplomatico che vive in una villa; mentre l'unica ragazza del gruppo, Stefania, studia in un istituto di suore, è innamorata di Marco, che però è infatuato di una studentessa universitaria ben più matura di lui. La banda si riunisce al cinema Esperia, chiuso in attesa di nuova destinazione, e celebra i suoi riti iniziatici, che consistono nella masticazione collettiva di una gomma e pianificano le loro imprese e vendette contro gli odiati adulti. Imprese che vanno dal metter la colla sulle assi dei gabinetti in una stazione di servizio, o negli stivali di un colonnello che proibisce loro di giocare a palla in cortile; far parlare un pappagallo muto con un microfono e così svelare la tresca di una moglie infedele; mettere un'annuncio da massaggiatrice a nome di un'ignara e acida zitella; salvare la scimmia del calzolaio Arturo, da morte certa in un Istituto di ricerca; inviare un pacco pieno di rane alle suore di Stefania, per punire la sua insegnante che le ha letto pubblicamente il diario in classe.
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Produzione: MAURA INTERNATIONAL FILM, C.G. GROUP TIGER CINEMA-TOGRAFICA
  • Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE

NOTE

- REVISIONE MINISTERO APRILE 1993.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy