Chiamami Salomè

ITALIA - 2005
Chiamami Salomè
Un boss napoletano, per impressionare alcuni capi mafia americani, organizza una festa all'interno di una fabbrica abbandonata. Nel corso della serata, la bella figliastra del malvivente chiede in dono la testa di un ragazzo rapito anni prima a cui il boss si è affezionato come a un figlio.
  • Altri titoli:
    Salomè
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:2.35)
  • Tratto da: ispirato all'omonima opera teatrale di Oscar Wilde
  • Produzione: PIETRO INNOCENTI PER STAR PLEX
  • Distribuzione: MEDIAPLEX (2008)
  • Data uscita 9 Maggio 2008

CRITICA

"'Chiamami Salomè' è una versione attualizzata e moderna del celebre dramma di Oscar Wilde. Claudio Sestieri rilegge un classico trapiantandolo nel contesto contemporaneo della criminalità organizzata, dove il boss napoletano Erode fa rapire Giovanni, figlio di un industriale, e allestisce una festa in una fabbrica abbandonata. Il gioco però gli sfugge di mano e una dark lady spinge la farsa verso la tragedia mettendo in pericolo la vita del giovane al quale il boss si è affezionato. Ernesto Mahieux nel ruolo di Erode ha raggiunto ormai nel cinema maturità espressiva e duttilità, mentre il camaleontico Elio Germano conferma di essere il più interessante attore italiano della sua generazione." (Alberto Castellano, 'Il Mattino', 10 maggio 2008)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy