Che notte, ragazzi!

ITALIA - 1966
Un aereo esplode subito dopo il decollo: tra le vittime c'è un uomo d'affari la cui vita è stata assicurata per due milioni di dollari. Il giovane avvocato Tony Green viene incaricato i consegnare l'assegno dell'assicurazione alla vedova dell'uomo perito nell'incidente, la quale si trova all'estero. Intenzionato a passare una piacevole vacanza, Tony costringe Monica, una graziosa indossatrice ad accompagnarla nel suo viaggio. Di Monica, Tony si serve innanzitutto per fare entrare clandestinamente il denaro nel paese e a questo proposito nasconde nella borsa della donna l'assegno dell'assicurazione. Recuperatolo, e senza rendersi conto di averlo scambiato con uno di soli venti dollari, l'avvocato consegna il titolo di credito alla destinataria. Immediatamente attorno all'assegno si snoda una lunga serie di assassinii: la vedova, il suo secondo marito, l'autore dell'attentato all'aereo. Ma quando Tony e Monica vengono minacciati di morte, devono rendersi conto che il loro vero avversario è l'autista del taxi noleggiato per la loro vacanza, alias il presunto morto nell'incidente aereo. Con l'intervento in extremis di un onnipresente ma innocuo commissario di polizia, i due giungono finalmente al termine delle loro traversie e si godono la meritata vacanza.
  • Altri titoli:
    ¡Qué noche, muchachos!
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, GIALLO
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Tratto da: racconto di Marcello Fondato e Paolo Levi
  • Produzione: CLESI (ROMA) ATLANTIDA FILM (MADRID)
  • Distribuzione: MEDUSA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy